Chiamaci al +39 00 0000000

FERMENTAZIONE

La fermentazione è uno dei procedimenti conservativi più risalenti nel tempo, sin dai tempi antichi, e con se a prima vista porta qualcosa di magico. Gli alimenti vengono trasformati da batteri e lieviti in una straordinaria quantità di cibi vivi che incantano il palato per complessità di sapore e con valori nutritivi spesso ancor maggiori dello stesso alimento fresco. L’uomo ha imparato a trasformare moltissimi alimenti come le foglie di the, la vaniglia, i salumi, la birra e il vino sono prodotti fermentati. E’ sulla fermentazione che dei vegetali che si concentra in maniera prevalente il nostro studio e la nostra attività, conservare un patrimonio di conoscenza nutrizionale ormai poco utilizzato e apparentemente superato dalle lavorazioni industriali. I batteri e i lieviti, durante il processo fermentativo, producono alcool, acido lattico, acido acetico che aumentano la naturale conservabilità degli alimenti non deteriorando i nutrimenti e spesso rendendoli più assimilabili, più ricchi di probiotici e con un tenore vitaminico maggiore. La fermentazione lattica ha avuto un ruolo fondamentale nell’alimentazione umana. Utilizzata principalmente per la conservazione dei vegetali raccolti e in seguito per quelli coltivati da consumarsi successivamente. Di questi “superfoods” fanno parte le zuppe acide, il miso, la kombucha, il kimchi e il the. Questo sapere ci piacerebbe condividerlo con voi, i nostri prodotti fermentati sono disponibile presso la Gastronomia Botanica di Seregno.